Gaia Servizi Srl fornisce, per conto dell'Amministrazione Comunale, il servizio di gestione degli alloggi di proprietà comunale per l'Edilizia Residenziale Pubblica (ERP). Gli alloggi ERP sono abitazioni di proprietà pubblica che vengono concesse in affitto a canone sociale alle famiglie che si trovano in condizione disagiate.

Il servizio prevede la gestione delle canoni di affitto secondo la normativa Regionale, le spese condominiali, la manutenzione ordinaria degli stabili e delle singole unità immobiliari (alloggi e box).  

L'ufficio ERP è sito presso la sede operativa di Gaia Servizi Srl in via Stelvio, 38 - 20021 Bollate (MI) 

L'orario di apertura al pubblico è dal Lunedì al Giovedi dalle 8:30 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00. Venerdi dalle 8:30 alle 13:00.

 

Per adempimenti amministrativi e appuntamenti rivolgersi a: 
Sonia Fugatti telefonando al numero 02.38.20.32.96
s.fugatti@gaiaservizi.eu

 

Per le richieste di manutenzione rivolgersi a: 
Gianpaolo Fusi telefonando al numero 02.38.20.32.96
g.fusi@gaiaservizi.eu

 

 

 

I servizi di Gaia Servizi

Presso l’ufficio ERP di Gaia Servizi è possibile eseguire tutte le operazioni amministrative necessarie per la gestione dell’alloggio, tra cui:

Firmare il contratto di locazione

Ricevere contestualmente al contratto di locazione, il manuale d’uso degli alloggi ERP e il manuale per la ripartizione delle spese di manutenzione ordinaria e altri oneri accessori negli immobili ERP e/o richiederli in caso di smarrimento 

MANUALE D’USODEGLI ALLOGGIDI EDILIZIA RESIDENZIALEPUBBLICA DEL COMUNEDI BOLLATE

Manuale per la ripartizione delle spese di manutenzione ordinaria

 

Richiedere informazioni sulle spese e sui canoni

Portare la documentazione richiesta annualmente per l’aggiornamento dell’anagrafe per la determinazione dei canoni di affitto

Richiedere interventi di manutenzione tecnica

 

Richiedere un cambio alloggio 

Richiesta di cambio alloggio

 

Richiedere un cambio consensuale alloggio

Richiesta di cambio consensuale alloggio

 

Richiedere il subentro nell'assegnazione

Richiesta di subentro nell’assegnazione e revisione del canone aisensi dell’art. 20, commi 1, 2, 3 e 4 del Regolamento Regionale n. 1/2004

 

Richiedere la variazione del nucleo familiare

Richiesta di variazione del nucleo familiare

 

Richiedere l'ampliamento del nucleo familiare

Richiedere l'ampliamento del nucleo familiare

 

Richiedere l'ospitalità temporanea

Richiedere l'ospitalità temporanea

 

Richiedere l'autorizzazione ad eseguire lavori a proprie spese nell'alloggio

Autorizzazione ad eseguire lavori su alloggi ERP a mie spese

 

Richiedere la rideterminazione del canone

Richiedere la chiusura del contratto di locazione e il rimborso del deposito cauzionale

Chiusura del contratto di locazione e richiesta di rimborso del deposito cauzionale

 

Fare la disdetta del contratto di locazione

Comunicare l'intenzione a lasciare il box nel caso di disdetta di locazione del box

Disdetta contratto di locazione

 

Richiedere un cambio box

Ritirare modulo per l'autocertificazione del patrimonio mobiliare, immobiliare e della privacy

Autocertificazione del patrimonio mobiliare, immobiliare e della privacy

 

CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA' REGIONALE ALLOGGI ERP

Con la pubblicazione sul Bollettino Regionale di Regione Lombardia del 31 agosto 2016 è attivo il contributo regionale per l’anno 2016 per i nuclei familiari assegnatari di servizi abitativi pubblici (alloggi ERP) ai sensi dell’art. 25 comma 3 della legge regionale 8 luglio 2016.

Le famiglie in particolare disagio socio-economico degli alloggi gestiti da GAIA Servizi (per le famiglie che abitano in alloggi ALER contattare direttamente ALER Milano) posso fare domanda dal 12 settembre al 12 ottobre 2016.

Tra i requisiti necessari bisogna:

  *   aver adempiuto all’obbligo dell’aggiornamento dell’ultima anagrafe utenza;

  *   essere inclusi, in base alla documentazione presentata nell’ultima anagrafe utenza, nell’Area di Protezione e nell’Area di Accesso, ai sensi dell’art. 31, comma 4 della legge regionale 27/2009;

  *   trovarsi, per un peggioramento della situazione economica del proprio nucleo familiare, nell’impossibilità effettiva a sostenere il costo della locazione sociale, dato dalla somma delle spese per il canone di locazione e delle spese per i servizi comuni;

  *   avere una permanenza minima nell’alloggio sociale, con riferimento alla data di stipula del contratto di locazione, non inferiore a 18 mesi dalla data di presentazione della domanda;

  *   aver già manifestato, alla data del 28 luglio 2016, all’ente proprietario la volontà di concordare soluzioni funzionali a contenere e ridurre la morosità nel pagamento delle spese della locazione sociale;

  *   di avere un debito verso l’ente proprietario per canoni di locazione e/o per i servizi comuni connessi alla locazione, non superiore ad euro 4.000,00 (quattromila euro);

Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi al Servizio ERP e Solidarietà Sociale – email: casa@comune.bollate.mi.it - telefono 02/35005392 – 02/35005267 dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.30 il martedì anche dalle ore 15.00 alle 18.00.

DGR 5448 25/07/2016

ESTRATTO BURL 31/08/2016

MODELLO DOMANDA

MODELLO PATTO DI SERVIZIO

CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA' COMUNALE ALLOGGI ERP

AVVISO A TUTTI GLI INQUILINI E.R.P.

Si porta a conoscenza di tutti gli assegnatari di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica della possibilità di richiedere un contributo di solidarietà per far fronte al pagamento delle spese condominiali e solo in casi eccezionali del canone di locazione in presenza di comprovate  situazioni di disagio socio – economico.

Possono presentare domanda per il contributo di solidarietà gli inquilini inseriti nell’ area di “PROTEZIONE” e di “ACCESSO”.

Le richieste di contributo verranno valutate da un'apposita Commissione composta da funzionari del Comune e da rappresentanti di GAIA SERVIZI S.r.l. che prenderanno in considerazione dettagliatamente tutti gli elementi utili a valutare la reale condizione socio economica del richiedente.

I criteri adottati per l’applicazione del contributo di solidarietà sono quelli approvati dall’Amministrazione Comunale con delibera di Giunta Comunale n°150 del 09/11/2011.

Il modulo per la presentazione della domanda per il contributo di solidarietà ed eventualmente copia dei criteri di cui sopra sono disponibili c/o gli uffici di GAIA SERVIZI S.r.l. in via Privata Stelvio 38,  tutti i giorni dalle 15:30 alle 17:00, e sul sito www.comune.bollate.mi.it

La domanda di richiesta per il contributo può essere presentata durante tutto l’anno in corso considerando i redditi riferiti all’anno di presentazione. Tutte le domande che arriveranno dopo la scadenza del 28 aprile 2017, verranno trasmesse in Comune e verranno prese in considerazione per l’anno in corso solo in presenza di copertura finanziaria.

Per ogni ulteriore informazione contattare la sig.ra Sonia presso GAIA SERVIZI S.r.l.(02/38203296) che Vi fisserà appuntamento sia per il ritiro del modulo che per l’eventuale protocollo della domanda.

Bollate, 09 febbraio 2017

DOMANDA CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ 2016 - ANNO 2017

 

Il responsabile del servizio è:

Gianpaolo Fusi